0natale

frase

Sezioni Toscana ed Emilia

2Relazione sulle attività svolte nel 2017

Continua l’operosità delle Sezioni A.N.For Toscane Ed Emiliane , da una attenta lettura delle relazioni di fine anno emerge chiaramente l’impegno profuso nei vari settori:

Il più importante avvenimento di tutto il 2017 è stato l’ VIII° raduno Nazionale che per la prima volta si è celebrato in Toscana, nella splendida Città di Barga in Provincia di Lucca e ancora è stato il primo raduno dopo che il Corpo Forestale, alla veneranda età di 194 anni è stato sciolto.

Un particolare ringraziamento, va oltre che alla Sezione Lucchese e Modenese, anche ai Comune di Barga e Castelnuovo Garfagnana per la disponibilità che hanno avuto nel mettere a disposizione le strutture del Territorio.

Inoltre, tutte le sezioni si sono adoperate nei più svariati settori quali: assistenza ed accompagnamento di scolaresche in luoghi di particolare bellezze ambientali, nel fare servizi di controllo che durante il consueto campo estivo dell’associazione Libera di Don Ciotti a Cecina, dove per alcuni giorni i soci della sezione hanno predisposto turni di controllo al campo base, ricevendo riconoscimento pubblico.

La sezione di Modena ha prestato la propria opera, nell’aiuto ed accompagnamento di persone con handicap sulle piste da sci di fondo sulle piste del monte Cimoncino.

Su invito delle Amministrazioni Comunali e di Associazioni locali tutte le sezioni hanno presenziato a numerosissime manifestazioni, convegni, ricorrenze, assistenza per il disbrigo delle pratiche per il rimborso delle pensioni in particolare la sezione di Pistoia e Livorno e ad avvenimenti sportivi locali. Non di meno alcuni comuni si avvalgono di consulenze per il controllo su are vincolate, forestali e di particolare protezione e di interesse per la collettività (Arezzo e Siena)

In questo anno, non sono mancate, giornate di formazione inerente la nidificazione di tartarughe “ caretta-caretta” in collaborazione con l’Ente Parco Regionale della Maremma Toscana ed altri Enti da parte della sezione di Grosseto nonché la cura di una porzione di giovane pineta nelle immediate vicinanze di Follonica che altrimenti sarebbe sicuramento scomparsa.

La consueta gita di primavera, Interregionale, Toscana ed Emilia Romagna, svoltasi quest’anno nella bellissima città di Pistoia, dichiarata città della cultura, ha visto numerosa partecipazione dei soci e loro familiari, la gita si è conclusa con successo, con la visita al grandissimo vivaio Vannucci di Pistoia dove tutti, sono rimasti meravigliati dall’organizzazione di tale europea struttura, il tutto è stato predisposto e organizzato dalla sezione di Pistoia.

Concludo, che pur nelle difficoltà sempre maggiori, dovute anche al fatto che il Corpo Forestale non esiste più, continueremo a lottare per quello che abbiamo creduto, e che per una vita ci siamo impegnati con amore e dedizione poiché la nostra aquila e le nostre montagne l’abbiamo impresse in noi e nessuno, potrà farcele dimenticare.

I pochi punti richiamati in questa breve relazione, sono una piccola sintesi delle innumerevoli attività che le nostre sezioni, ancora, riescono a portare avanti e ciò faremo, finchè ne avremo la forza.

Ilvano Bigioli

Delegato Interregionale

VII Raduno Naz. Forestali

PHOTOGALLERY

foto forestale

DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd